PREVENTIVI GRATUITI PER I TUOI INFISSI: COME OTTENERLI

Un tempo nel settore dell'edilizia ci si rivolgeva al fornitore di fiducia, all'artigiano del proprio paese o conoscente che consigliava il materiale da utilizzare e provvedeva alla sostituzione dell'infisso. Spesso si commissionava il lavoro disponendo di quell'unico preventivo, magari scritto su un pezzo di carta, per poi ritrovarsi con una spesa superiore a consuntivo.


Oggi il mondo del WEB ha rivoluzionato questo modo di operare.
Grazie alla rete si può accedere velocemente alle informazioni sui prodotti, si possono visionare gratuitamente consigli grazie ai numerosi forum e portali che trattano il tema d'interesse. Si può capire se una proposta di sostituzione degli infissi contiene una soluzione come la vogliamo noi - che consideri l'estetica, il costo, il risparmio energetico, il rispetto per l'ambiente, la qualità degli infissi, il materiale desiderato - e se il costo è in linea con i prezzi di mercato di porte, finestre, serramenti.

E sempre tramite il web e la posta elettronica si possono agevolmente contattare le imprese edili per richiedere i preventivi.


www.serramenta.it ti aiuta proprio in questo: non devi perdere tempo nell'individuare l'impresa che nella tua zona offre il servizio, e quindi richiedere un preventivo. E se hai bisogno di più preventivi per un confronto, ripetere l'operazione più volte... Puoi inviare direttamente a noi, tramite il form in questa pagina, la tua richiesta di preventivi di sostituzione dell'infisso o di fornitura di porte, finestre, lucernari...

Noi invieremo la tua richiesta di preventivo alle aziende iscritte al portale, che risponderanno inviandoti il preventivo. E l'azienda saprà che tu riceverai altri preventivi di imprese concorrenti: avrà tutto l'interessa ad inviarti un preventivo gratuito, serio, e con un prezzo competitivo.

Bookmark and Share
Pubblicazione:29/07/2014

PITTURARE CASA

pitturare casa

Tinteggiare le pareti rappresenta un'occasione di rinnovo dei locali della vostra casa: vediamo ora come procedere dopo aver scelto ed acquistato il colore giusto.

Operazioni preliminari per la tinteggiatura delle pareti di casa

Dopo aver acquistato il colore giusto per le pareti della vostra casa, l'operazione da effettuare prima di iniziare la tinteggiatura è accertarsi che tutte le superfici siano pulite, asciutte, prive di polvere e compatte. A tal fine, passate un panno scuro umido: se si evidenziano residui, sarà necessario applicare del fondo compattante. Sarà poi necessario rimuovere i vecchi strati di colore con acqua e spazzola. È inoltre fondamentale riempire le eventuali crepe o stuccare nel caso si siano formati fori, dislivelli, ecc. Una delle fasi più noiose è poi quella di ricoprire con il nastro adesivo(scotch di carta) i bordi di battiscopa, i serramenti, le prese di corrente, i lampadari, e qualsiasi altro elemento che non vogliate tinteggiare. Realizzare bene e con precisione questo passaggio vi assicurerà un risultato finale eccellente oltre al fatto di non dover pulire poi meticolosamente ogni goccia di colore residuo. In commercio esistono diversi tipi di scotch per qualsiasi esigenza: generalmente presentano una fascia di telo di nylon di lunghezza variabile in modo da semplificare il lavoro. Infatti, dopo aver applicato lo scotch su serramenti, prese di corrente e lampadari, sarà necessario ricoprire con un telo di nylon pavimento, mobili, divani, radiatori, ecc. E’ sempre importante fissare con molta attenzione il telo di nylon sul pavimento per evitare, una volta applicata la tinteggiatura sul soffitto, eventuali cadute causate da scivolamento. Sulle pareti molto assorbenti (con intonaco a gesso ad esempio), è consigliabile applicare un fondo in modo da evitare l’assorbimento eccessivo della pittura.

Attrezzatura per tinteggiare le pareti di casa

Spatola per stuccare eventuali crepe o fughe

Secchio o contenitore in plastica per intingere il rullo

Un rullo, un pennello piatto, una pennellessa, un pennello tondo

Una scala in acciaio

Guanti

Occhiali protettivi

Tuta per verniciare

Una volta acquistato il colore, sarà necessario diluirlo a seconda delle indicazioni del produttore, e mescolarlo per bene per eliminare eventuali grumi: di solito questa operazione può essere fatta con un trapano a cui applicare l’adeguata punta, altrimenti si può usare un vecchio frullatore ad immersione da cucina. A questo punto, per stendere uniformemente il colore ed eliminare quello in eccesso, passate il rullo sulla griglia che avrete fissato sul bordo superiore del secchio della tinteggiatura. Per stendere il fondo utilizzate un pennello largo e piatto o una pennellessa.

Come si procede per tinteggiare le pareti di casa

Il procedimento corretto per la tinteggiatura della stanza parte dalla tinteggiatura del soffitto, che verrà realizzata con un rullo a cui sarà applicato un manico telescopico in modo da evitare salite e discese sulle scale. Successivamente si prosegue con la tinteggiatura degli angoli, cominciando da quelli delle finestre, da realizzarsi con un pennello largo. Per una corretta stesura della pittura, iniziate dapprima passando il rullo in senso verticale e poi, in orizzontale, in modo da distribuire il colore in modo omogeneo ed uniforme. Passate tranquillamente la pittura sugli elementi ricoperti dallo scotch di carta, in modo da ricoprire bene ogni punto della stanza. Se non avete applicato bene lo scotch potrebbe essere che la pittura coli lungo le fessure, quindi, fate doppiamente attenzione alla fase di stesura dello scotch. Per semplificare ed ottimizzare il lavoro cercate di spostare più elementi possibile (divano, mobili, tavoli, sedie, complementi d’arredo, ecc.) al centro della stanza in modo da liberare le pareti, più facilmente tinteggiabili. A seconda della necessità stendete una o due mani di colore. Attenzione però: nel corso degli anni stendere eccessivi strati di colore provoca uno sfogliamento del muro che renderà difficile le successive applicazioni. Quindi, se tinteggiate le pareti ogni uno-due anni, è sufficiente una sola mano di colore, altrimenti se tinteggiate meno frequentemente, ogni tre-quattro anni sarà ideale stendere due mani di colore. Generalmente, tra una stesura e l’altra è bene aspettare un giorno per l’asciugatura del colore; le indicazioni sono fornite correttamente e con precisione da ogni produttore sulla confezione della pittura acquistata. 

Pulizia dei residui di colore

Successivamente sarà necessario pulire ogni residuo di colore dagli elementi accidentalmente dipinti: è sufficiente utilizzare una spugnetta con un po’ di acqua calda ed un semplice detergente. I punti critici sono rappresentati quasi sempre da battiscopa, prese di corrente, bordi di serramenti e lampadari: armatevi di pazienza e procedete alla pulizia.

Pulizia degli strumenti di tinteggiatura

Alla fine del lavoro sarà necessario pulire tutti gli strumenti utilizzati: è bene lasciarli in ammollo in acqua tiepida per qualche ora in modo da facilitare la pulitura successiva. La maggior parte delle volte è sufficiente lavare i pennelli ed il rullo con un semplice detergente per piatti o con uno sgrassatore, in caso contrario sarà necessario utilizzare un diluente.

 

Fonte: lavorincasa.it

settore infissi per » REGIONE » PROVINCIA

Nella presente sezione è possibile visualizzare le inserzioni ricercando per regione e provincia. Selezionate la provincia d'interesse: verranno mostrate tutte le richieste di preventivo nei comuni appartenenti alla provincia, nonchè le aziende con sede nella provincia.
Il portale SERRAMENTA .IT offre servizio sia ai privati, sia alle aziende. E' il luogo d'incontro tra il privato che desidera dei preventivi per la sostituzione di infissi, porte blindate, portoni, finestre e ristrutturazioni, e le imprese interessate ad offrire tali preventivi ed, ovviamente, servizi.
Questa pagina è pensata principalmente per il privato che, visualizzando le richieste di altri utenti, vede degli esempi concreti di richieste di preventivo che possono aiutarlo a meglio formulare la richiesta, e contestualmente può già prendere visione delle imprese censite sul portale che probabilmente invieranno il loro preventivo.