PREVENTIVI GRATUITI PER I TUOI INFISSI: COME OTTENERLI

Un tempo nel settore dell'edilizia ci si rivolgeva al fornitore di fiducia, all'artigiano del proprio paese o conoscente che consigliava il materiale da utilizzare e provvedeva alla sostituzione dell'infisso. Spesso si commissionava il lavoro disponendo di quell'unico preventivo, magari scritto su un pezzo di carta, per poi ritrovarsi con una spesa superiore a consuntivo.


Oggi il mondo del WEB ha rivoluzionato questo modo di operare.
Grazie alla rete si può accedere velocemente alle informazioni sui prodotti, si possono visionare gratuitamente consigli grazie ai numerosi forum e portali che trattano il tema d'interesse. Si può capire se una proposta di sostituzione degli infissi contiene una soluzione come la vogliamo noi - che consideri l'estetica, il costo, il risparmio energetico, il rispetto per l'ambiente, la qualità degli infissi, il materiale desiderato - e se il costo è in linea con i prezzi di mercato di porte, finestre, serramenti.

E sempre tramite il web e la posta elettronica si possono agevolmente contattare le imprese edili per richiedere i preventivi.


www.serramenta.it ti aiuta proprio in questo: non devi perdere tempo nell'individuare l'impresa che nella tua zona offre il servizio, e quindi richiedere un preventivo. E se hai bisogno di più preventivi per un confronto, ripetere l'operazione più volte... Puoi inviare direttamente a noi, tramite il form in questa pagina, la tua richiesta di preventivi di sostituzione dell'infisso o di fornitura di porte, finestre, lucernari...

Noi invieremo la tua richiesta di preventivo alle aziende iscritte al portale, che risponderanno inviandoti il preventivo. E l'azienda saprà che tu riceverai altri preventivi di imprese concorrenti: avrà tutto l'interessa ad inviarti un preventivo gratuito, serio, e con un prezzo competitivo.

La detrazione fiscale del 55% per la sostituzione degli infissi: richiedi dei preventivi gratuiti in detrazione fiscale 55% a serramenta. Servizio gratuito serramenta .it
CLICCA QUI


LE DETRAZIONI FISCALI PER PORTE E FINESTRE

PERCHE SOSTITUIRE LE VECCHIE FINESTRE E PORTE?

Agenzia Entrate: detrazione infissi 55%

La sostituzione dei serramenti è un’opportunità vantaggiosa che permette di poter risparmiare nei consumi del riscaldamento e usufruire degli incentivi statali. I serramenti di nuova generazione consentono di limitare le infiltrazioni d’acqua e di ottimizzare l’isolamento termico delle abitazioni. Grazie a questi prodotti innovativi si può ridurre la costante necessità di utilizzare gli impianti di riscaldamento e di condizionamento per migliorare la temperatura interna della casa, e diminuire il costo della spesa delle bollette. Questi prodotti riflettono positivamente anche sull’impatto ambientale. Limitando l’utilizzo dei sistemi di riscaldamento e condizionamento, sia a livello domestico che industriale, si raggiunge una radicale riduzione delle emissioni tossiche. La scelta di sostituire gli infissi comporta quindi molti vantaggi anche a livello globale. Il governo italiano ha prorogato l’opportunità di poter ottenere sgravi fiscali a tutti i cittadini che si accingeranno alla sostituzione degli infissi. Lo Stato Italiano cerca di incentivare quest’operazione per il miglioramento dell’utilizzo energetico nelle abitazioni e per combattere l’inquinamento ambientale globale.

COME SCEGLIERE I NUOVI INFISSI?

La sostituzione degli infissi è un’operazione che richiede un’ottima valutazione nell’accingersi alla scelta dei serramenti. I prodotti scelti devono essere di alta qualità per poter durare negli anni successivi e permettere una maggior resistenza e facile manutenzione. Per essere considerati prodotti di elevata qualità, devono riportare delle garanzie conformi alle normative europee attuali. La detrazione fiscale per le operazioni di riqualificazione energetica rappresenta un’opportunità per sostituire le finestre e porte usate con serramenti che garantiscono migliori risultati in termini di isolamento termico. Le porte e le finestre sono gli elementi edilizi che hanno il compito di controllare il passaggio tra gli ambienti negli edifici e l’ambiente esterno. Gli infissi devono garantire la sicurezza della casa e proteggere da intemperie e da ogni tentativo di effrazione. I fattori principali a cui bisogna prestare attenzione nella scelta di nuovi serramenti sono:

  • PROTEZIONE: I serramenti devono assicurare protezione in caso di condizioni meteorologiche sfavorevoli; ciò significa che le serrature devono essere costituite da materiali resistenti all’acqua e al vento;
  • COMFORT: L’abitazione deve garantire l’isolamento termoacustico che consente di risparmiare nei consumi energetici;
  • ESTETICA: Ogni prodotto può essere personalizzato non solo nella scelta del colore, ma nella tipologia e nella forma di apertura;
  • SICUREZZA: Le porte e le finestre hanno il compito principale di difendere l’abitazione e devono essere dotate di un elevato grado di sicurezza.

Se volete cambiare i vostri infissi vi offriamo la possibilità di poter valutare gratuitamente preventivi diversi dalle aziende specializzate nel settore degli infissi. Clicca qui per un preventivo per per sostituzione infissi con detrazione fiscale 55%..

LA DETRAZIONE FISCALE DEL 55%

L’intervento di sostituzione dei serramenti appartiene al settore della riqualificazione energetica perché comporta un miglioramento dell’isolamento termico nelle abitazioni. Quest’operazione può essere valutata come una manutenzione sia ordinaria che straordinaria. L’acquisto degli infissi è una spesa alla quale viene applicata la riduzione fiscale del 55% secondo le normative vigenti. Questa agevolazione fiscale, decretata dallo Stato Italiano, sancisce l’approvazione di detrazioni d’imposta del 55% sul totale dei costi sostenuti nell’acquisto degli infissi. Le detrazioni vengono suddivise in rate annuali con lo stesso valore d’importo entro un periodo che cambia in base alla tipologia di intervento applicato. Le riduzioni fiscali vengono impiegate nelle spese per:

  • Installare pannelli solari
  • Conseguire il miglioramento termico delle abitazioni (es. gli infissi delle finestre)
  • Diminuire il fabbisogno energetico
  • Sostituire i sistemi di riscaldamento e di condizionamento

Per poter usufruire delle detrazioni fiscali del 55% è necessario poter certificare l’intervento di sostituzione degli infissi in una unità immobile riservata al solo uso residenziale e dimostrare la preesistenza dell’abitazione. La documentazione deve garantire la preesistenza dell’abitazione attraverso l’attestato di iscrizione al catasto. Le abitazioni in costruzione o di nuova generazione non hanno diritto alle agevolazioni fiscali perché sono già soggette ai vincoli energetici delle nuove leggi. Se state valutando l'installazione di un serramento in classe A+, vi segnaliamo le finestre in pvc prodotte da TRAUS (a Roncade, TREVISO), produttore di serramenti in pvc, legno ed alluminio. La finestra "PROFILO 85 Energy" è stata sviluppata con caratteristiche ideali per il risparmio energetico.

LA DETRAZIONE FISCALE PER PORTE E FINESTRE

Le porte e le finestre che possono avvalersi della detrazione sono:

  • Il portoncino di passaggio tra l’interno dell’abitazione e il garage
  • Le finestre esposte verso l’esterno dell’abitazione
  • Tutte le porte e finestre installati esternamente dall’involucro riscaldato (es. finestre per tetti)
  • I portoni d’ingresso dell’abitazione

Tutti gli infissi devono seguire le proprie caratteristiche costruttive e riportare tutti i requisiti necessari di trasmissione termica UW. Anche persiane, scuri, cassonetti e avvolgibili sono opere agevolabili se vengono sostituiti nello stesso momento degli infissi. Gli elementi oscuranti vengono considerati nella valutazione della trasmissione termica e non devono superare il limite stabilito dalle normative vigenti. La Manovra (DL 201/2011) ha prolungato fino al 31 dicembre 2012 la detrazione fiscale del 55% per le operazioni di sostituzione degli infissi, considerati interventi di riqualificazione energetica, negli edifici. A partire dal 1 gennaio 2013 la percentuale si abbasserà al 36% e l’agevolazione verrà decretata attraverso il nuovo articolo 16-bis aggiunto dalla Manovra al Tuir che dichiara il supporto nella realizzazione delle operazioni rivolte al risparmio energetico.
Maggiori informazioni sono reperibili dal sito dell'Agenzia delle Entrate: Agenzia delle Entrate - Riqualificazione energetica - Richiesta delle detrazioni per la riqualificazione energetica (55%)

Clicca qui per un preventivo per porte blindate.

Il contenuto di questa pagina è stato redatto utilizzando fonti presenti sulla rete. Serramenta .it non fornisce garanzie sui contenuti e raccomanda l'utente di verificare le informazioni pubblicate con il proprio fornitore di fiducia.

settore infissi per » REGIONE » PROVINCIA

Nella presente sezione è possibile visualizzare le inserzioni ricercando per regione e provincia. Selezionate la provincia d'interesse: verranno mostrate tutte le richieste di preventivo nei comuni appartenenti alla provincia, nonchè le aziende con sede nella provincia.
Il portale SERRAMENTA .IT offre servizio sia ai privati, sia alle aziende. E' il luogo d'incontro tra il privato che desidera dei preventivi per la sostituzione di infissi, porte blindate, portoni, finestre e ristrutturazioni, e le imprese interessate ad offrire tali preventivi ed, ovviamente, servizi.
Questa pagina è pensata principalmente per il privato che, visualizzando le richieste di altri utenti, vede degli esempi concreti di richieste di preventivo che possono aiutarlo a meglio formulare la richiesta, e contestualmente può già prendere visione delle imprese censite sul portale che probabilmente invieranno il loro preventivo.